99

2016, stampa su Forex

50x70

 

 

”Che bella che sei!”.

 

Quante volte nella vita ci siamo sentite dire questa frase.

Ma quanta differenza c’è tra la bellezza ed il sentirsi bella!

Quanto è difficile, oggi, partecipare come individuo alla visione di sé.

 

Siamo cosi assaliti da ‘immagini di bellezza’ che facciamo fatica a ritrovarla guardandoci allo 

specchio e a vedere qualcosa di altrettanto bello.

Così ho chiesto, attraverso un annuncio sui social, di “partecipare” alla propria bellezza, di provare a intraprendere una relazione con la propria immagine attraverso una fotografia.

Si sono presentate 99 “bellissime” ragazze. 

 

 

 

 

“99” forti, personali, unici esempi di bellezza.

99

2016, print on Forex support

50x70

 

 

“How beautiful you are!”.

 

But how much di erence is there between beauty and feeling beautiful! How di cult it is today to participate as an individual in self-view.

We are so attacked by ‘beauty images’ that we struggle to  nd it looking into the mirror and see something just as beautiful. I lost my ‘feel good’ over time.

 

So I asked, through a social announcement, to “participate” in her beauty, to try to embark on a relationship with her own image through a photograph.

 They presented 99 “beautiful” girls, who, in front of a camera pointing straight to their eyes and hearts, showed themselves in everything they wanted to show me.

 

 

 

“99” strong, personal, unique examples of beauty.

'99 perchè vorrei che ogni donna possa pensare di essere la numero 100.' 

Questi sono alcuni dei 205 post-it raccolti durante i 23 giorni di mostra. 

'99 because I would like any woman to think she is the hundredth'

These are some of the more than two-hundred post-it left during the exhibition.